Invecchiamento popolazione

Invecchiamento: la popolazione mondiale è sempre più anziana

Invecchiamento mondiale. Da recenti previsioni, si stima che più del 13% della popolazione mondiale, nei prossimi 10 anni, supererà i 65 anni di età e necessiterà di coperture economiche e ausili per anziani capaci di mantenere la popolazione autonoma e, di conseguenza, serena. Oltre un miliardo di persone, di tutte le nazionalità. Il che fa riflettere è che, proprio i Paesi più ricchi e  sviluppati saranno “colpiti” da questo boom di invecchiamento. Il tasso di natalità diminuisce e la vita si allunga, per questo motivo c’è una tendenza mondiale all’invecchiamento. Questo è un grave problema in quanto la forza lavoro diminuisce notevolmente.

Diminuzione della forza lavoro come conseguenza dell’ invecchiamento

Secondo recenti stime dell’ONU comparando i recenti dati a quelli degli anni ’80, si denota un importante calo di “forza lavoro” a favore degli anziani. Negli anni ’80 sulla media di 100 persone di età lavorativa, ovvero tra i 25 e 65 anni, si contava circa il 16% di anziani; mentre oggi la situazione è notevolmente cambiata, addirittura si prospetta che nel 2035 vi sarà in Giappone oltre il 69%, in USA il 44% e in Cina il 36% e in Russia il 27%.

Invecchiamento : maggior numero di anziani che “pesano” sulle casse della società

L’aumento del numero di anziani, e quindi di pensioni, sussidi, cure e assistenza vanno a gravare sulle spalle della società. Il bilancio ne risente in quanto meno lavoratori significa meno entrate e più anziani significa più uscite. In alcuni Paesi agli anziani viene offerta una giornata lavorativa a tempo ridotto oppure si creano ad hoc per loro nuovi posti di lavoro. Ad esempio, gli anziani spesso lavoravano come ausiliari del traffico in corrispondenza degli attraversamenti pedonali vicini alle scuole quando cominciano e finiscono le lezioni.

Invecchiamento : il lavoro del futuro è investire nell’ Economia d’Argento

A beneficiare di ingenti investimenti nei Paesi con un numero di anziani in crescita saranno i settori delle cure mediche e dell’assistenza. Il primo Paese della lista è il Giappone che sta già investendo ingenti fondi in prevenzione, diagnosi precoce e cura di diabete, patologie cardiovascolari e oncologiche, demenza e morbo di Alzheimer. Anche il settore del riposo, con reti e materassi per anziani, si conferma una realtà a forte impatto sul benessere degli anziani.

Sempre più anziani necessitano di assistenza e supporto nelle principali attività. Spesso i bisogni primari diventano difficoltà da affrontare giornalmente. Per questo motivo Linea Oceano propone una vasta gamma di ausili sanitari tra i quali la vasca da bagno con sportello e seduta alta.

Trasforma il tuo bagno, in un solo giorno ti verrà installata la vasca da bagno con sportello Linea Oceano.

Vasche per disabili e anziani prima dopo

Scopri qui tutti i modelli disponibili 

 

⬇  ⬆  ⬇

Richiedi maggiori informazioni

approfitta della promozione in corso!