Samoa: la vasca con porta pensata per la massima accessibilità delle persone disabili

Vasca Samoa ApertaTra tutte le proposte di Linea Oceano, la vasca Samoa è la scelta perfetta per coloro che vogliono ottenere la massima accessibilità: approvata dall’associazione tetraparaplegici, non è infatti dotata solo di un grande sportello che ruota di 180 gradi, ma lascia anche completamente libera da ostacoli la seduta. Una caratteristica importante, che la mette in cima alle scelte operate dai disabili e dalle loro famiglie: come ben sa chi deve fare i conti tutti i giorni con la necessità di trasferirsi dalla carrozzina a un’altra seduta, infatti, la completa accessibilità del sedile rende possibile ai paraplegici di raggiungere la massima autonomia, in quanto hanno la possibilità di trasferirsi da un sedile all’altro senza alcun aiuto. Nel caso dei tetraplegici, invece, rende molto meno difficoltoso il compito di chi si prende cura di loro e della loro igiene.

Una vasca con sportello completamente accessibile, dunque, tanto da ricevere il plauso dell’associazione tetraparaplegici, e che risponde in tutto e per tutto all’alta qualità realizzativa delle vasche firmate Linea Oceano: la solida struttura in vetroresina stratificata, il sedile non applicato, ma integrato alla vasca, il grande sportello che rende ancora più facile l’ingresso e si apre verso l’esterno, a differenza della maggior parte delle altre vasche con porta, così da non ingombrare lo spazio interno, ma anche la leva dotata di sistema di sicurezza per evitare le aperture accidentali e l’assenza di oggetti metallici all’interno della vasca sono caratteristiche che rendono le vasche con sportello Linea Oceano uniche sul mercato.

Per chi vuole un prodotto davvero performante, poi, da non perdere anche la possibilità del sedile riscaldato e del sistema idromassaggio, da utilizzare sia per un tonificante bagno che per un pediluvio, importante per sgonfiare piedi e gambe e riattivare la circolazione.

Vuoi scoprire di più sulla vasca con porta Samoa approvata dall’associazione tetraparaplegici?

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.