Servizi educativi

Figlio disabile: anche i nonni devono contribuire

Cosa succede quando i genitori non sono in grado di mantenere economicamente il proprio figlio disabile ?

 

Figlio con disabilità

Quando una famiglia ha un figlio con disabilità, anche lievi, i genitori sono obbligati a sostenere le spese per le cure.

Una disabilità non significa obbligatoriamente l’incapacità di camminare o di muoversi in maniera autonoma e svolgere le principali funzioni vitali. Anche una malformazione o un problema come l’autismo sono ritenute disabilità.

La Corte di Cassazione riporta che l’obbligo di mantenimento dei figli minori spetta primariamente e integralmente ai loro genitori, per cui se uno dei due non possa o non voglia adempiere al proprio dovere, l’altro deve far fronte per intero alle loro esigenze con tutto il suo patrimonio e sfruttando tutta la sua capacità di lavoro, fatta salva la possibilità di convenire in giudizio l’altro genitore inadempiente per ottenere un contributo proporzionale alle condizioni economiche globali di costui.

 

Cosa succede quando i genitori non sono in grado di provvedere alle esigenze del figlio disabile ?

Quando i genitori, con tutte le loro capacità, non sono in grado di provvedere alle esigenze del figlio disabile, c’è poi l’obbligo degli ascendenti (esempio i nonni) di fornire ai genitori i mezzi necessari affinché possano adempiere i loro doveri nei confronti dei figli, che investe contemporaneamente tutti gli ascendenti di pari grado di entrambi i genitori. Si ricorda che non è comunque consentito rivolgersi agli ascendenti solo perché uno dei due genitori non dia il proprio contributo, qualora l’altro genitore sia in grado di mantenere la prole, ma solo nel caso in cui questo da solo non ce la faccia.

 

Agevolazioni statali all’acquisto di ausili sanitari

Lo Stato Italiano mette a disposizione diverse agevolazioni per aiutare le persone con disabilità nell’acquisto di ausili e prodotti utili a migliorare la vita. Vi sono molte agevolazioni sull’acquisto di mezzi di trasporto come le automobili, ma anche carrozzine e scooter elettrici. Per la vita quotidiana invece vi sono agevolazioni su diversi ausili sanitari come il letto ortopedico, poltrone reclinabili, bastoni e deambulatori. Nell’ambiente bagno vi sono maniglioni di sostegno, lavandini reclinabili, vasche e docce.

Per conoscere tutti i prodotti che possono essere acquistati con agevolazioni Linea Oceano consiglia di rivolgersi al proprio commercialista o ad una struttura CAF.

 

Rendi il tuo bagno un luogo sicuro: scegli la vasca con la porta e seduta alta di Linea Oceano

L’eleganza entra in bagno. Design ricercato, fine ed accattivante.

La vasca dal design ricercato, fine ed accattivante. Ideale per chi vuole avere oltre che una vasca dal facile accesso anche un prodotto dal design ricercato che mantenga l’ eleganza del proprio ambiente bagno. Porta arrotondata, larga 73 cm, apribile esternamente anche a 180° gradi. Vasca con telaio portante in acciaio inox AISI 304, corredata da colonna di scarico con bocca di erogazione piletta e maniglia di azionamento dello scarico.

 


Compilando il seguente modulo riceverai informazioni, senza impegno, sui prodotti Linea Oceano

Nome e Cognome*

Regione o Stato*

Numero di telefono*

E-mail*

* Campi richiesti

Privacy Policy

Ho letto il documento Privacy Policy sopra riportato ed esprimo il mio consenso al trattamento dei miei dati