Gli anziani in 13 scatti

Tredici scatti in bianco e nero e un libro di memorie per raccontare la storia di quindici ospiti delle Residenze per anziani presenti sul territorio comunale di Bagno a Ripoli (Firenze).

Gli anziani sono ricchi di storia

L’idea di questa mostra parte dal Beatrice Rovai assistente sociale e fotografa per passione, in collaborazione con la vicesindaca del paese Ilaria Belli. Il libro contiene racconti autobiografici, fotografie e narrazione scritta di quindici “nonnini” che hanno deciso di condividere i loro ricordi.

Ci sono ritratti di una vita, foto in bianco e nero come la foto di Ada quando a 23 anni indossava il “vestito della festa”; oppure Clarice ritratta con la famiglia, una delle prime coppie dove la differenza di età tra marito e moglie era di quasi 40 anni; Geraldo in divisa degli alpini con il paracadute ai tempi della guerra; il giovanissimo Vittorio il giorno delle nozze con la sua sposa Lorena, entrambi emozionatissimi; Fiorenza immortalata mentre guidava la sua Lambretta, una delle prime donne a guidare e fare così scalpore; e Fernanda in una foto scattata poco prima che una bomba sganciata nella Seconda Guerra Mondiale la colpisse ferendola gravemente al braccio.

fotografia di Beatrice Rovai

La mostra accosta foto storiche con foto recenti dello stesso soggetto, mostrando come il passare del tempo cambia il volto delle persone. La mostra ha come obbiettivo raccogliere attraverso la memoria la ricchezza di vicende umane con tutta la loro dignità e complessità. Le storie sono state raccolte in un periodo di sei mesi nelle cinque strutture per anziani dove soggiornavano i quindici soggetti scelti.

fotografia di Beatrice Rovai

In quasi tutte le narrazioni compare il periodo difficile e cruento della Seconda Guerra Mondiale, ma anche storie di normalità, piccole ritualità familiari, vicende di emancipazione, tradizioni ormai perdute, gioie e amori ma anche lutti per la perdita di persone care.


Rendi felice il tuo caro, che ormai non più giovane ha difficoltà nei movimenti.

Regala una vasca con sportello e seduta alta ideale per persone con difficoltà motorie.

 

Rendi sicuro e indipendente l’anziano nel momento del bagno.

Richiedi maggiori informazioni e

un preventivo gratuito >> qui <<