Anziani Felici

Gli anziani ai tempi del Coronavirus

Cos’è il CORONAVIRUS

Il coronavirus, come già dal nome si può ben capire, è un virus. Può causare malattie che vanno dal comune raffreddore a problemi respiratori più gravi come polmonite e sindrome respiratoria.

Questo tipo di virus è noto ai medici di tutto il mondo già dagli anni ’60, quello che però sta colpendo oggi è un nuovo ceppo, denominato Coronavirus SARS-CoV-2. Il primo caso fu evidenziato a Wuahn, in Cina nel dicembre 2019 e da allora si è diffuso in tutto il Mondo.

Perché fa cosi tanta paura il coronavirus

Questo nuovo virus, Coronavirus, fa paura perchè si trasmette con estrema facilità da un paziente all’altro, e il periodo di incubazione della malattia può variare da pochi giorni a diverse settimane. Per questo motivo un paziente che non sa di essere malato può trasmettere il virus alle persone con cui entra in contatto.

Come evitare il contagio da coronavirus

(fare i punti della regione Lombardia)

  • lavarsi spesso le mani. Si raccomanda di mettere a disposizione in tutti i locali pubblici, palestre, supermercati, farmacie e altri luoghi di aggregazione, soluzioni idroalcoliche per il lavaggio delle mani;
  • evitare il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute;
  • evitare abbracci e strette di mano;
  • mantenimento, nei contatti sociali, di una distanza interpersonale di almeno un metro;
  • igiene respiratoria (starnutire e/o tossire in un fazzoletto evitando il contatto delle mani con le secrezioni respiratorie);
  • evitare l’uso promiscuo di bottiglie e bicchieri, in particolare durante l’attività sportiva;
  • non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani;
  • coprirsi bocca e naso se si starnutisce o tossisce;
  • non prendere farmaci antivirali e antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico;
  • pulire le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol;
  • usare la mascherina solo se si sospetta di essere malati o se si presta assistenza a persone malate.

[tratto dal sito ufficiale Regione Lombardia]

Come aiutare gli anziani

La cosa migliore da fare è tenerli a casa, evitare di fargli visita troppo spesso. E nel caso si vada a trovarli utilizzare mascherine protettive e guanti.
Gli anziani sono la categoria più debole, e per questo motivo più a rischio rispetto a persone giovani.

Se l’anziano è autosufficiente farlo rimanere ugualmente a casa o nel proprio giardino, consegnare la spesa e le medicine senza rimanere troppo tempo a contatto e usare le dovute precauzioni.

Quando l’anziano non è più autosufficiente la questione risulta più delicata, è necessario un sostegno quotidiano.

La soluzione più adatta per una buona igiene

Il momento del bagno è sempre una fase delicata, soprattutto se ci sono difficoltà motorie.

La soluzione più adatta ad anziani e persone con disabilità è una comoda vasca con sportello e seduta alta Linea Oceano.

Rodi - Vasca con sportello per disabili e anziani

Le vasche Linea Oceano sono studiate per garantire il massimo confort all’utilizzatore.

Chiunque decida di utilizzare una vasca Linea Oceano avrà tutta la sicurezza necessaria per potersi permettere in modo indipendente un momento di relax.

Inoltre le vasche Linea Oceano possono essere dotate di optional che rendono la vasca utile anche a persona più giovani come ad esempio la cromoterapia, l’idromassaggio aria aria o lo schienale riscaldato.

Linea Oceano consiglia

Cercare di mantenere le distanze da altre persone, non uscire di casa se non è strettamente indispensabile e rilassarsi con un bel bagno caldo nella vasca da bagno con sportello e seduta alta di Linea Oceano.


Non hai una vasca da bagno Linea Oceano?

Contattaci per ricevere maggiori informazioni e un preventivo personalizzato, gratuito e senza impegno.

Solo per questo mese compilando il form sottostane avrai diritto ad uno sconto extra pari al 10%!

Richiedi extra Sconto 10%